Travolto dal muro che stava abbattendo: operaio edile muore sul lavoro a Gravellona Toce

La vittima è un uomo di 54 anni di Caprezzo, paese sulle alture del Verbano


Pubblicato il 09/01/2018
Ultima modifica il 10/01/2018 alle ore 11:11
GRAVELLONA TOCE

Incidente sul lavoro nella mattina di oggi - martedì 9 gennaio - nel centro di Gravellona Toce. In un cantiere in piazza Fratelli Di Dio - a poca distanza dal municipio - ha perso la vita un operaio edile, Antonio Pasquarelli, 54 anni, residente a Caprezzo (sulle alture di Verbania). Dalla prima ricostruzione l’uomo insieme ad altre due persone stava lavorando in un cantiere all’interno di una palazzina di due piani: era le vecchia sede dei vigili urbani di Gravellona Toce, di proprietà di privati. L’operaio era impegnato ad abbattere un muro: qualcosa è andato però storto ed è stato colpito dal muro.  

 

LEGGI ANCHE - Incidente sul lavoro nella zona industriale di Gravellona, muore operaio di 21 anni  

 

Vani i tentativi di soccorso. Sul posto il 118, i vigili del fuoco del comando provinciale di Verbania, polizia, carabinieri e tecnici dello Spresal. L’uomo lascia la moglie Lucia e il figlio Patrizio, studente universitario di 23 anni.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi