Quattro consiglieri “scaricano” il sindaco

Capra, Comella, Massa e Naso: “Impraticabile andare avanti così”


Pubblicato il 13/01/2018
Ultima modifica il 13/01/2018 alle ore 19:34
vercelli

«Riteniamo impraticabile la prosecuzione dell’esperienza amministrativa: invitiamo ancora una volta il sindaco a trarre le conclusioni e le conseguenze politiche del caso». C’è un chiaro invito a capire che a Vercelli non c’è più la maggioranza, e quindi a dimettersi, nelle poche righe appena inviate dai consiglieri Donatella Capra, Pier Giorgio Comella, Mariapia Massa e Manuela Naso, che non parteciperanno alla conferenza dei capigruppo convocata per lunedì in vista del prossimo Consiglio comunale del capoluogo. Non saranno presenti né loro, «né ci riterremo eventualmente rappresentati». I quatto consiglieri di maggioranza rendono ancora più palesi i malumori espressi negli ultimi Consigli comunali, da destra a sinistra. Per la giunta Forte si preannuncia una nuova, grave crisi. 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno