Per leggere La Stampa Premium è necessario essere abbonati.
scopri l'offerta
acquista
Cronache
Articolo tratto dall'edizione in edicola il giorno 14/01/2018.

Belice, quei filari di vite nati sulla terra ferita

I vigneti del Trapanese furono piantati con gli indennizzi per il sisma. Gli agricoltori: dal 1968 abbiamo iniziato a trasformare il paesaggio
«Queste vigne? Furono impiantate con gli indennizzi dei morti, i primi soldi ad arrivare. I contadini che fino ad allora lavoravano per un tozzo di pane unirono le forze e cominciarono a costituire cooperative. Il paesaggio cambiò, pezzo di terra dopo pezzo di terra». Alessandro La Grassa, 46 anni, presidente del Cresm, il Centro di ricerche economiche e sociali nel meridione - erede dell’impegno di Lorenzo Barbera per gli agricoltori - mostra le campagne intorno a Gibellina. Viti, viti e ancora...continua
laura anello
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

La Stampa Premium,
i nuovi contenuti riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci email e password
ed accedi a La Stampa Premium
accedi
scopri la stampa premium
Ultimi Articoli
ANSA

elisa forte
Napoli chiede l’Igp per il pelato, Foggia dice no: “Uno scippo”


tutti gli articoli
Abbonamento Digital Edition
come prima, più di prima
» Una nuova versione web nativa digitale.
» Una nuova app.
» Una nuova offerta.

Scopri tutti i modi di leggere La Stampa
su pc, smartphone e tablet.
Vai all'abbonamento Digital Edition